Clicca qui per tornare alla Home page
Clicca qui per tornare a Chi Siamo Clicca per tornare a Dove Siamo
Clicca qui per tornare a Eventi Clicca qui per tornarea Percorsi Clicca qui per tornare a Links Clicca qui per tornare a Contatti

Percorso corsa - Valserena

Il percorso si snoda sulle strade della Comunità Montana del Mugello e quella delle Cinque Valli Bolognesi.
Da Scarperia si procede verso il passo della Futa sulla strada statale, la salita della Futa è conosciuta nel mondo del ciclismo anche a livello professionistico per la famosa cronoscalata “Gastone Nencini”. Molti noti professionisti si sono cimentati su questa strada contro il cronometro (il record lo detiene Casagrande, poco più di 20 minuti per salire fino in vetta !!!). La salita dal bivio delle Maschere a Bilancino misura 16,4Km si parte da 244 m slm per arrivare a 892 m slm per 705 m di dislivello con una pendenza media del 4% con tratti in località S.Lucia e Apparita intorno al 14%. Arrivati in cima si svolta a Sx seguendo i cartelli che indicano Bruscoli, si transita davanti al monumentale Cimitero dei soldati tedeschi caduti sulla linea gotica durante l’ultimo conflitto mondiale, poco dopo, al bivio, si tralascia la strada per Pian del Voglio - San Giacomo per proseguire sempre in direzione Bruscoli con quasi 12 Km di discesa. La strada diventa secondaria e il traffico scarso, oltrepassato Bruscoli si ignorano tutte le indicazioni per Pian del Voglio prendendo la strada a Dx verso Valserena-Pian di Balestra-Madonna dei Fornelli. La strada si restringe ulteriormente e comincia a salire in un ambiente meraviglioso completamente immerso in un bellissimo bosco. La salita è abbastanza impegnativa, per arrivare a Valserena ci sono 4,4 Km con un dislivello in salita del 6,4 % ma con pendenze massime intorno al 12%. Dopo il paese la salita continua ancora un poco fino alla cima del monte Fredente per scendere poi in 7,3 Km a Madonna dei Fornelli. Arrivati a M.nna dei Fornelli si prende a Dx in direzione Monghidoro - P.sso della Raticosa, così facendo si continua a scendere ancora per circa 3 Km su un’ ampia strada, ritrovandoci a Castel dell’Alpi un grazioso paese riconoscibile dall’ampio lago ricavato con un bacino artificiale. Appena passato il ponte sul torrente si prende una strada sulla Dx con indicazione Pietramala. Inizia un altro tratto bellissimo di strada tutto rigorosamente in salita 5.5 Km, alla pendenza media del 7%. La strada è stretta e immersa nel bosco ed è entusiasmante pedalarla. Mozzafiato è lo scollinamento di Monte Beni, all’improvviso si apre lo sguardo sulla valle di Firenzuola con vista dall’alto dei passi della Raticosa e della Futa. Dopo una ripida discesa la risalita alla Futa è caratterizzata da sali-scendi. Per il ritorno a Scarperia le varianti sono molte, proponiamo la soluzione che prevede il passaggio dallo stabilimento dell’Acqua Panna, prendendo la deviazione sulla Sx appena passate le case di S.Lucia.
Alla fine si contano
1990 metri di dislivello e una novantina di Km, metro più metro meno, tutti bellissimi, panorami sempre aperti e belli, boschi folti, salite impegnative ma pedalabili e strade che danno una soddisfazione immensa; percorso impegnativo ma con un minimo di allenamento accessibile a tutti coloro che fanno cicloturismo.






Torna Percorsi Corsa

Home Page | Chi Siamo | Dove Siamo | Eventi | Percorsi | Links | Contatti